Pubblicato da: chinonrisica | 1 dicembre 2016

Contra factum non valet argumentum”

Non vorrei sempre scrivere di politica! Ma non posso farne a meno. Come i tifosi al bar dello sport o gli amanti del gossip davanti ad una rivista patinata….

Le ultime 48 ore di campagna elettorale stanno scorrendo veloci e ad un tempo lentissime, tra le mille scorrettezze dell’informazione obbediente, le bugie sparate da Renzi, le piccole vendette del misero Prodi, le statistiche addomesticate dell’ISTAT, la disoccupazione che diminuisce, la domanda interna che cresce e persino gli arresti di latitanti eccellenti.

Tutto va bene, quindi. E perchè vada meglio ancora votate SI. Improvvisamente gli sbarchi sulle nostre coste sono cessati, la deflazione sparita, il debito pubblico ( gonfiato per le mance elettorali)azzerato, gli anziani poveri sono ringiovaniti ed arricchiti, i terremotati felici di abitare nelle casette di legno, il dissesto idrogeologico è…acqua passata!

Credo che il voto di domenica sarà uno spartiacque indispensabile per chi, come me, crede che l’approvazione di questa  modifica costituzionale sarà una vera iattura. Gli Italiani voteranno:  e solo lunedì sapremo se siamo un popolo maturo, capace di guardare la realtà per affrontarne i problemi e risolverli o se ancora crediamo alle illusioni propagandate dall’Uomo Forte, della Provvidenza.

Se sarà così, non c’è speranza per il nostro Paese. Diventeremo, come la Grecia, lo sgabuzzino in cui l’Europa del Nord farà confluire tutti i migranti clandestini che , con la attuale normativa europea ed italiana, resteranno per sempre qui, prima a farsi mantenere e poi a delinquere. Elemosineremo anno per anno qualche risorsa per far fronte a finte emergenze, allo scopo di tamponare l’obbligo autoimposto del pareggio di bilancio, sforneremo masse di giovani ignoranti e disinformati  in uscita da una scuola ridotta a puro babysitteraggio. E avremo un futuro di anziani  senza pensioni o con assegni miserabili. Mentre i rampolli dei vip veleggiano ( e veleggeranno) nel mondo, lontani dal nostro Paese ridotto al lumicino

Io penso che qualcosa si debba fare. E vorrei tanto poter essere utile e credere che un futuro migliore sia realizzabile.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: