Pubblicato da: chinonrisica | 16 settembre 2013

L’ora X sarà tra poco più di un mese, ma il delirio mediatico è incominciato. Tutta la stampa locale è impegnata nel paparazzamento dei candidati”buoni” quelli che è stato deciso debbano essere scelti dal popolo. Articoli, interventi, foto…..ogni occasione è buona per elogiarne l’operato.
A volte correttamente, certo.
A volte meno.
Da un’occhiata ai giornali nazionali e locali sembra che l’essere incensurati costituisca causa immediata di esclusione dall’azione politica.
E io, ebbene sì, lo confesso. sono proprio incensurata!!!
E per di più in totale disaccordo con gli artefici e i protagonisti del regimetto locale.
Uscita dalla maggioranza in Comune, critica sull’operato dell’Amministrazione a cui avevo sperato di dare un piccolo contributo, stanca di parole e promesse, ho sempre preferito agire, invece di chiacchierare.
Imperdonabile. Se fai politica devi poterti esporre al pubblico ludibrio, accettare l’ostracismo dei media, promettere o criticare senz’altro scopo che catturare il consenso, piacere, convincere.
Ho trascorso quattro anni in Consiglio Comunale, ho imparato a mie spese a fare da sola e a contare solo su me stessa.
Così non chiederò l’elemosina di uno spazio sui giornali trentini. Alcuni me lo concederebbero solo per denigrarmi gratuitamente o mettermi in cattiva luce.Altri, i più, mi ignorerebbero.
Scriverò lo stesso, come sempre, consapevole che per chi è scomodo non c’è spazio. Credo, però, alla forza dell’impegno e comincerò a scrivere, sul blog il mio punto di vista su temi oggetto della campagna elettorale. Lo farò trattando gli argomenti in ordine alfabetico e sperando che il passaparola tra i contatti funzioni….
So che tutto sarà promesso a tutti, che le risorse dell’Autonomia saranno di lapidate in contributi a pioggia, in rassicurazioni sul roseo futuro della Provincia Autonoma, regno del Bengodi, atollo di pace e prosperità in un’Italia arruffona e in bolletta…..
E so che moltissimi ci crederanno: quelli delle aiuole fiorite, della pensione garantita, del “posto sicuro in Provincia”, dei rampolli sistemati negli enti di ricerca.
Io parlo agli altri, quelli senza lobby, senza paracadute, senza “amicidegliamici” senza pedegree.
Purtroppo gli spiragli di ripresa languono, ma qui in Trentino non si deve sapere. Polvere e sporcizia sotto ai tappeti, quindi: e che abbia inizio la rappresentazione del Trentino Felix che tutti ci invidiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: