Pubblicato da: chinonrisica | 23 maggio 2012

Terrae Motus

Il senso di precarietà è fotissimo, quando la terra trema forte. All’improvviso ti ritrovi come un umano debole, nella foresta, con il tirannosauro che arriva e ti scopre inerme e solo.
Non riesci ad essere difesa valida per i tuoi, non puoi consolarli e ciascuno sperimenta una solitudine profonda.
La natura mostra il volto insensibile e lontano che la rende grande, la terra respira a fondo e si scuote.Gli uomini sono piccolissimi e il loro mondo crolla.
Quello costruito a fatica, nei secoli, spesso con maestria.
Come quando distruggiamo, con una mano o con la scopa, la tela ingegnosa del ragno. Piccolo e pericoloso, geniale e fragile, infaticabile e tenace. In balia di giganti insensibili e inconsapevoli della fatica e dell’affanno quotidiano e laborioso di chi costruisce giorno dopo giorno, invano.

Annunci

Responses

  1. “Gli uomini sono piccolissimi e il loro mondo crolla….!”
    Mio zio, s’espresse così, guardando in basso il paesino crollato sotto le macerie: la guerra fu meno sanguinosa perchè dalle bombe, almeno, potevi trovare rifugio.”

    • Davvero ci si sente infinitesimali davanti alla violenza innocente e tremenda del terremoto! Ogni azione dell’uomo, dalle cattedrali alla guerra, è marginale, rispetto al respiro della terra che può farci sentire, in un attimo, dei cavernicoli indifesi.

      • trovai in un libro molto tempo fa (forse IL RITORNO DELL’INCA) una riflessione profonda, che suonava più o meno così: noi non possiamo distruggere la Natura, xchè essa, x quanto calpestata, brutalizzata, inascoltata, continuerà ad esistere, magari apportando dei cambiamenti; fra i 2, saremo in piuttosto noi quelli destinati a soccombere….

      • Verissimo. Gli Uomini che sembrano poter pianificare tutto mi sembrano degli alieni. Una scrollatina di spalle della terra e ciò che abbiamo costruto con fatica si annienta. La superbia degli esseri umani è seconda solo alla loro ( nostra) fragilità.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: