Pubblicato da: chinonrisica | 31 dicembre 2011

Il 2011 con le ore contate…

Il 2011 che se ne va è stato un anno difficile per il nostro Paese. Siamo diventati più poveri e demotivati, abbiamo perso la voglia di sperare in un futuro migliore, anche perchè i più penalizzati sono proprio i giovani, sinonimo da sempre del futuro.
Giovani senza lavoro, anziani senza pensione, servizi sociali ridotti, disoccupazione in aumento, scarsa liquidità e tassi di interesse da usura.
L’avidità di alcuni è stata la rovina di molti. E la politica ha dato, in questi anni, il peggio di sè.
In queste ore è d’uso guardare al domani con fiducia, con il desiderio di lasciarsi alle spalle le difficoltà e la tristezza.
Riesco con fatica, però, a sollecitare anche un momentaneo oblio, in questo ultimo giorno dell’anno.
Dobbiamo davvero ritrovare la voglia di metterci in gioco, sapendo che non si tratterà più, ormai, di tornare come prima. Occorrerà cambiare, definitivamente, il nostro modo di vivere e rapportarci con il lavoro, con il risparmio, con i servizi, con le istituzioni.
Cambiare, ma come? Tornando alla terra e ai consumi essenziali, al baratto e alla frugalità o rassegnandoci alla rivalità estrema, al mercato liberissimo e selvaggio, alla legge darwiniana del più debole che soccombe?
I prossimi mesi saranno decisivi e stanno arrivando.
Ai pochi visitatori del blog auguro con tutto il cuore un anno nuovo di serenità, serietà, consapevolezza, ritrovata collaborazione sociale, mutuo aiuto e solidarietà.
Ne abbiamo bisogno tutti. Nessuno può chiamarsi fuori e nessuno può stare a guardare.
Le conseguenze sarebbero tremende per tutti.

Annunci

Responses

  1. chiarezza e consapevolezza da parte di tutti circa se stessi e la propria vita saranno le uniche armi che ci permetteranno di vincere la dura battaglia dei tempi che verranno

    • Il primo giorno del nuovo anno è già quasi finito….la battaglia è cominciata. Auguri, Tiziana!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: