Pubblicato da: chinonrisica | 16 ottobre 2011

Io sto coi poliziotti….

Come definire il branco selvaggio che ha frustrato la legittima protesta degli indignati?
Tumori maligni, violenti codardi incappucciati, camicie nere fuori tempo, squadracce legittimate da chi ne venera i caduti.
Come Pasolini, io sto con i poliziotti.
Nelle scene di gratuita cattiveria contro la città, ho apprezzato il comportamento dei manifestanti pacifici: espellere gli incappucciati, identificarli, inseguirli, persino, con toni di rimprovero aspro.
Povera città, poveri manifestanti preoccupati del futuro!!
Gli incappucciati, come tutti coloro che nascondono il viso, non sono preoccupati.
Il garantismo eccessivo li protegge, i metodi di guerriglia vigliacca li coprono, un malinteso senso di gistizia farà di loro degli eroi, se saranno vittime della loro stessa stupida violenza.
Mentre chi protesta e chi tutela l’ordine sopravvive con stipendi da sussistenza o con sussidi da cassa integrazione. O con l’aiuto di una famiglia paziente.
I black bloc sono funzionali al potere come le squadracce in camicia nera lo furono per il fascismo. Demotivano la libera manifestazione del pensiero, legittimano la reazione violenta dei governi, incitano all’odio contro le forze dell’ordine.
Una vera iattura, che suscita sdegno e nausea in qualunque persona di buon senso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: