Pubblicato da: chinonrisica | 27 luglio 2011

Chi ha paura del lupo cattivo?

Un documento approvato ieri dalla Commissione Agricoltura della Camera consentirebbe, qualora diventasse legge, di abbattere i lupi ” per prevenire importanti danni al bestiame”..
Si è trattato di un testo approvato all’unanimità, da maggioranza ed opposizione.
Tutti uniti contro il lupo cattivo, la cui esigua presenza provoca, in realtà, danni risibili al settore agricolo italiano.
Non la progressiva perdita del valore del lavoro degli allevatori, non il continuo calo del prezzo di acquisto delle materie prime agricole all’origine ( ma il continuo aumento dei prezzi al dettaglio…. chi intasca la differenza?), non la concorrenza sleale dei prodotti adulterati : il lupo è la vera priorità. Tutti disposti a permetterne l’uccisione. In Italia sopravvivono da 600 a 1000 esemplari di lupo e una legge del 1973 li protegge, perchè rischiano l’estinzione.
La natura ha regole semplici di convivenza tra le creature, per garantire ad ognuno sicurezza e dignità. Perchè invece di riscoprirne la saggezza si ritiene meglio liquidare il problema con abbattimenti e prigionie? Forse questi ultimi sono i rimedi più immediati, certo non i più lungimiranti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: