Pubblicato da: chinonrisica | 3 maggio 2011

Nunc est bibendum?

Ogni giubilo eccessivo nasce sempre dall’illusione di aver trovato nella vita qualcosa che è impossibile trovarvi, e cioè la pacificazione definitiva del tormento.

Arthur Schopenhauer

I festeggiamenti e il giubilo per la morte di Bin Laden sono davvero eccessivi. Appaiono come il tentativo di distogliere il popolo statunitense ( e molti altri popoli occidentali) dai drammi economici e ambientali che stanno, che stiamo, vivendo.
Non voglio giudicare l’operato di chi si è trovato, probabilmente, ad effettuare una scelta obbligata, ma esultare mi sembra ingenuo.
I terroristi non si smaterializzano con la morte del loro capo, anz,i casomai, tenteranno di vendicarne l’uccisione.
Il debito pubblico non si azzera e l’occupazione non sale. Tantomeno si avvantaggerà il turismo, frenato dal timore di ritorsioni imprevedibili nei tempi, nei luoghi e nelle modalità.
Bisogna credere al valore della giustizia sempre, non solo quando riguarda il quotidiano. Non mi sono mai piaciute le immagini di Piazzale Loreto e le vendette ” di pancia” dettate da un furore popolare comprensibile, ma non accettabile in queste forme estreme.
Manifestare il proprio sdegno, il dissenso e la rabbia è catartico e importante. Ma occorre, poi perchè di giustizia si tratti e non di vendetta, il ricorso ad un tribunale equo.
La giustizia primitiva della vendetta, infatti, ci rende pari a chi vogliamo combattere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: