Pubblicato da: chinonrisica | 22 febbraio 2011

Il valore della rappresentanza

Una mattinata malamente utilizzata. O meglio utilizzata a comprendere come la rappresentanza sia in crisi, persino quella socialmente più riconosciuta, come quella sindacale.
I rappresentanti scuola della CGIL e CISL sono stati vistosamente contestati dai docenti, soprattutto iscritti, nel corso di una assemblea sindacale.
Il linguaggio “articolato”e criptico di soggetti lontani anni luce dal mondo del lavoro a scuola è stato finalmente riconosciuto come vacuo ed inespressivo.
Mi ha impressionato la distanza tra rappresentati e rappresentanti: due mondi diversi e lontani, un dialogo tra sordi.
I colleghi, anche i più politicizzati e fedeli, hanno criticato la posizione filo-provinciale dei sindacati.
La longa manus del potere anestetizzante della Provincia Autonoma è riuscito a zittire ogni protesta. Capita spesso, in questi territori, che baldi rivoluzionari,nel partito e nel sindacato, si tranquillizzino davanti al potere. O meglio alle briciole del potere che il principe Dellai lancia loro. Come il cibo del fattore per galline grasse e satolle. Galline, appunto.
E così i docenti non hanno rappresentanza politica nè sindacale. O meglio, devono affidarsi alla voce, non disinteressata nè coerente, del centrodestra e stracciare le tessere CGIL.

Quando non si vede bene cosa c’è davanti,
viene spontaneo chiedersi cosa c’è dietro”
(Norberto Bobbio)

Questa mattina in molti abbiamo visto che cosa c’è davanti. Ed è stato molto triste comprendere che dietro non esiste la voglia di essere dalla parte di chi lavora nella scuola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: