Pubblicato da: chinonrisica | 12 novembre 2010

L’informatica che rende liberi

E’ stato emozionante, questa sera, vedere all’opera gi utenti di A.B.C…omputer!
Erano in tanti, indaffarati su un testo, coordinati in modo splendido dai volontari . Si parlava di ricette di torta di mele ed è stato davvero bello sapere che nuove conoscenze erano disponibili per un pubblico nuovo ed entusiasta.
Abbiamo un mondo di saperi da scambiare: conoscenze informatiche in cambio di rimedi contro la tosse secca, saggezza ed esperienza per velocità ed efficienza. Io ti insegno a rammendare un indumento o a sistemare un rubinetto( ed è importante quando i consumi calano!), tu mi insegni a redigere un documento ordinato o a cercare un amico su facebook.
Un’idea geniale , quella dell’informatica libera insegnata dalle istituzioni per rendere i cittadini più indipendenti dalla tv, più informati, più consapevoli.
Sono contenta di essere riuscita a realizzare il progetto. E spero che continuino ad esserlo anche gli utenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: