Pubblicato da: chinonrisica | 13 settembre 2010

“Mantenere, istruire, educare….”

Racconto una favoletta da vecchia prof, oggi da Chinonrisica, a commento della scena così attuale, riproposta dal video.
Immaginate un ragazzo adolescente, con una famiglia alle spalle che dovrebbe ” mantenerlo, istruirlo ed educarlo”. Immaginiamo che il ragazzo veda i genitori dediti ad imbrogli e sotterfugi,sia abituato a vedersi difeso in ogni situazione, anche davanti alle più evidenti manchevolezze.I genitori ricorrono, per negare le responsabilità del figlio, anche a presunti amici influenti, allo scopo di difenderne le ragioni indifendibili.
Che ne sarà del nostro giovane eroe?Imparerà a muoversi nel mondo con correttezza e rispetto o ad utilizzare stratagemmi per violare le regole senza essere punito?
E’ la regola dell’esempio. Non serve punire, basterebbe essere credibili e seri nell’educare. Non basta “mantenere”, occorre istruire al rispetto delle regole rispettandole, quelle regole, in prima persona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: