Pubblicato da: chinonrisica | 5 dicembre 2009

Piccoli, soli ed ignoranti

Povero blog, abbandonato per qualche giorno! L’incontro sulla scuola è stato coinvolgente e mi ha fatto capire che c’è ancora molto da fare.
Ho guardato con ammirazione e partecipazione vera alla passione di una giovanissima collega, che ho riconosciuto tra gli intevistati dalla tv,durante la manifestazione studentesca di giovedì.Ha rinunciato a molto per insegnare in Trentino. Ed ora si trova a rischiare il posto di lavoro per colpa di una politica miope, che ingrassa i clientes e azzera gli sforzi dei migliori . La collega era vincitrice di un dottorato in matematica e lo ha lasciato per il miraggio di un posto più sicuro in Trentino. Ma non c’è posto per chi pensa. Meglio foraggiare politicanti d’accatto, senza arte nè parte. Meglio lasciare a casa queste giovani leve senza ammortizzatori sociali e senza speranza.
Ognuno ha il Berlusconi che si merita, l’ho già scritto. Quando ci sveglieremo dall’ipnosi( se ci sveglieremo) ci accorgeremo di essere piccoli, soli e, forse, anche ignoranti.

Annunci

Responses

  1. Concordo in pieno con le tue preoccupazioni; dobbiamo credere di poter cambiare qualcosa. Ne riparliamo tra qualche giorno…; un caro saluto dalla Germania, intanto…

  2. Ci dobbiamo credere, perchè non basta saltare per non essere Berlusconi……Ci sono troppi salti, ma sul carro del vincitore!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: