Pubblicato da: chinonrisica | 27 ottobre 2009

il solito trans trans

Le debolezze degli uomini politici, italiani e non, da sempre sono al centro di morbosa attenzione ed hanno scandalizzato e meravigliato intere generazioni di lettori ed elettori.
Si racconta dell’ira della moglie di Francesco Crispi ,in più occasioni Presidente del Consiglio del regno d’Italia alla fine del 1800,la quale, in una lettera piuttosto esplicita inviata al segretario particolare del Presidente, lo invitava a” . … smettere di portare puttanelle al Presidente altrimenti con un calcione in … quel posto, lo avrebbe fatto allontanare dalla squadra presidenziale”.
Il pettegolezzo è sempre esistito e le abitudini sentimentali e sessuali ne sono( forse ne erano, per i comuni mortali) l’oggetto più ghiotto.
E’ pur vero, però, e tutti ne conveniamo ormai , che ciascuno è libero di vivere la propria vita come crede, in piazza come tra le lenzuola, se non trasgredisce alcuna norma e si assume le proprie responsabilità.
Mi sono chiesta perchè, allora, tanto clamore e tanto sdegno, in una società che certo non può definirsi pudibonda, per le donnine o i trans degli uomini politici. La risposta che ho tratto da queste riflessioni è la seguente: a mio parere non piace e non convince il tradimento.
La divergenza tra la facciata istituzionale, lo status familiare “regolare” e le abitudini psudosegrete che smentiscono la serietà e la sincerità dei comportamenti pubblici.
Se un uomo politico ( ma non parliamo mai di donne in questi casi….) sentimentalmente libero si comportasse come Berlusconi o Marrazzo saremmo altrettanto sorpresi e delusi? O a renderci inquieti è il pensiero che mentire alla famiglia renda capaci di mentire anche agli elettori?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: