Pubblicato da: chinonrisica | 15 settembre 2009

Per una miss

Miss Italia è una bellissima fanciulla.
Calabrese, bruna e con sguardo luminoso e verdissimo.
L’ho osservata con occhi di mamma. Orgoglio per tanta avvenenza, ma dispiacere per il suo disperdersi in mutande, tra un pubblico vestito e guardone, con voti che, in ogni altra circostanza, verrebbero bollati come offensivi e lesivi della riservatezza.
Miss Italia sarà sicuramente anche una ragazza intelligente; giovane ed inesperta, però. Perchè ambire ad un mondo di lustrini e silicone quando esiste un mondo di attività cui dedicarsi? Attività che fanno crescere e maturare, che non temono rughe o cedimenti, che invitano all’impegno serio e di vera soddisfazione?
Sembra un discorso bacchettone, il mio, ma davvero non lo è. Non credo che la bellezza vada sottovalutata o svilita: è un dono del cielo e deve essere rispettata e valorizzata. Ma non come un’arma per farsi del male.
Si può essere una bella studiosa, una bella sportiva, una bella lavoratrice….non necessariamente una bella statuina.
E la bellezza vera dovrebbe essere contorno a tutto il resto, valore aggiunto inestimabile.
Invece diventa fine a se stessa e si mercifica con voti, chiappe al vento e passerelle.
Auguri, giovane miss! Spero che tu sia davvero in gamba per quanto sei splendida. E se è così, usa la tua gioventù come un’ariete contro chi vuole fare di te solo un’immagine vuota.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: