Pubblicato da: chinonrisica | 14 maggio 2009

Verità da tacere

Francamente sono perplessa sul silenzio dei partiti locali su quanto avviene in Alto Adige.

IdV nazionale ha bollato come meritano le norme razziste della Lega, bacchettando anche i comportamenti schizofrenici di chi, in Alto Adige, si lamenta della discriminazione che fomenta nel resto d’Italia:

Roma, 13 maggio 2009. Fabio Evangelisti, vicepresidente del gruppo dell’IdV alla Camera, nel suo intervento in aula ha dichiarato: “Oggi in piazza Montecitorio si è palesato il paradosso della maggioranza. Mentre in aula il Pdl sta votando la fiducia a un provvedimento che sancisce la linea razzista e xenofoba nei confronti degli immigrati, in piazza esponenti del Pdl di Bolzano stanno manifestando per difendersi dagli attacchi discriminatori che ogni giorno devono subire, a loro dire, dagli schutzen del sudtirolo”.
Secondo Evangelisti, queste norme legittimano gli schutzen altoatesini a prendere a calci i ‘terroni’ che, anni fa, risalendo dalle valli padane andavano a colonizzare quei territori dove oggi lavorano e vivono onestamente. È la legge del contrappasso verso esponenti leghisti che ogni giorno con la loro politica discriminatoria esasperano il localismo e rendono il nostro paese meno sicuro”.

Spesso accade che la politica locale sia antitetica rispetto a quella nazionale.

Tuttavia immaginare di chiamare combattenti per la libertà i bombaroli austriaci è contrario alla verità storica. Lo dico da figlia di un rappresentante delle forze dell’ordine che, nei caldi anni 70 , in Trentino, temeva di non tornare dai suoi turni di notte. E bisogna dirlo con forza, se si vuole essere credibili parlando di riconciliazione.

Mi ha commosso l’incontro tra le vedove Pinelli e Calabresi, così come l’incontro tra le madri di vittime e carnefici dell’11 settembre.

In una società sempre più aperta, che senso ha parlare di piccole patrie da difendere con gli schioppi  degli Schutzen?

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: