Pubblicato da: chinonrisica | 23 marzo 2009

Clientes

Un banchetto alla fiera riporta indietro nel tempo. Pur senza il supporto del gazebo, abbiamo incontrato tanta gente ed è stato bello ritrovare il clima che appartiene ad un lavoro comune e ad un obiettivo condiviso.

Sacchetti con piantine, vassoi con il caffè e il thermos del thè caldo, cioccolatini che scandiscono le ore tra i momenti di calma e quelli di ressa.

Quattro chiacchiere con i passanti, amici, candidati di altri partiti e un sole di marzo ancora freddo.

E l’ascolto, vero, degli umori della gente.

Umori poco allegri, in verità, pur nel clima di festa.

 Se chi vuole nominarsi i dirigenti senza laurea nè concorso ascoltasse i giovani ( spesso laureati) che guadagnano 700 euro lavorando 8 ore in piedi in mezzo ad una musica infernale,o proponendo contratti via telefono ad un popolo seccato e stanco, forse cambierebbe idea.

Ma per alcuni politici i privilegi per gli amici sono pane quotidiano e fanno benissimo coloro che stigmatizzano queste prese di posizione in modo chiaro e determinato. I balletti delle firme, i giochi di maggioranza ed opposizione interessano assai poco coloro che si aspettano soluzioni dai loro rappresentanti .

Un plauso, quindi, a chi tenta di evitare la discrezionalità nelle nomine e la “valorizzazione” delle risorse”amiche”.

Un tempo questi “amici”, queste “risorse”, si chiamavano clientes.

Dal Dizionario di storia antica e medievale:

  CLIENTES
Nell’antica Roma, persone subordinate a un patrono. In cambio di protezione, assistenza giudiziaria e distribuzioni di cibo e denaro (sportula), procuravano al patrono voti alle elezioni e si arruolavano per lui. Il rapporto era ereditario, consacrato dalla pratica e dalla legge. Intere comunità divennero clientes dei generali romani che le avevano conquistate. Clientele si chiamano ancora in età contemporanea i gruppi di cittadini elettori che sorreggono i notabili politici ottenendone favori, in una rete di reciproci interessi (clientelismo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: