Pubblicato da: chinonrisica | 1 febbraio 2009

Buona fede

Bufere ovunque su IdV. Sul Corriere di oggi e nelle comunicazioni tra iscritti si legge un’insofferenza diffusa e un malessere difficile da attribuire a mera casualità.

IdV è, ormai, un partito , una famiglia. Spesso in questi gruppi coesistono anime diverse e diverse sensibilità.

E, purtroppo, nei partiti si infiltrano soggetti che dalla politica vogliono solo  avere: vantaggi, visibilità, denaro, prestigio, potere o semplicemente un lavoro

Nel conflitto tra chi crede e chi vuole, spesso vincono questi ultimi. Hanno meno scrupoli, metri di pelo sullo stomaco e poco pudore per il salto sul carro del vincitore o per amicizie poco raccomandabili.

Sono ,inoltre, bravissimi nel dileggio dell’avversario o nel praticare  logiche azzardate e confuse. Godono  di credibilità acquisita a spese di tutti e non temono di smentire se stessi dicendo oggi il contrario di ciò che affermavano ieri. 

Le bufere, comunque, sono segno di vitalità e di crescita. Il marasma dell’animo indica l’assenza di paludi stagnanti e ciò è, a mio avviso, un bene.

IdV cresce e soffre, ma incontra consensi e suscita curiosità. Le persone che incontro mi dimostrano con convinzione il loro appoggio e sono ben lontane dal mostrarsi disgustate o deluse. 

Un principio giuridico di antica e provata saggezza salva ciò che viene dalla buona fede.Ed è , come sempre, conciso ed attuale.

 Bona fides tantundem possidenti praestat, quantum veritas,quotiens lex impedimento non sit

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: