Pubblicato da: chinonrisica | 22 dicembre 2008

mamma, é Natale!

Natale arriva sempre più veloce e io continuo a sentirmi inadeguata al ruolo di” mogliemadre” che prepara la festa in famiglia.

Mia figlia me lo rimprovera più o meno aspramente; mio figlio continua a chiedersi che cosa c’è , quest’anno, di nuovo….si sente meno l’arrivo del Natale.

Anche se siamo riusciti ad imbastire un bel clima natalizio in casa ( albero, fiori, candele…) manca qualcosa.

E, naturalmente,mi sento in colpa per questo.

Ma quanto è labile il confne tra doveri sociali e doveri familiari! Potrei fare politica in modo serio e sincero se non avessi cercato, negli anni della giovinezza e dei figli bambini, di essere una buona madre ed una buona moglie?

E che madre sarei ( che moglie sarei) se mi rifugiassi nella quiete della famiglia, dimenticando il mond, che da fuori preme per lasciare la sua impronta nella nostra vita?

Che insegnante sarei, poi, se non testimoniassi in prima persona ,l’impegno per cambiare le cose e per sperare, insieme a chi mi è caro, in un mondo di migliori opportunità per tutti?

Il risultato di queste ambizioni è, però, quello di un’anima inquieta, in perenne imbarazzo tra le mille cose da fare e il desiderio di lasciarsi andare ad un’inerzia salvifica e totale.

E il Natale non è festa di inquietudine, ma di pace.

Forse per questo lo spirito natalizio mi tocca di meno, quest’anno,  e si trasmette meno intensamente ai miei cari.

Che potranno, spero, perdonarmi e volermi ugualmente bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: